Focaccia pugliese

Le più viste

La focaccia pugliese è lo spuntino per eccellenza, gustosa e pratica per la pausa pranzo e anche per la merenda. Diffuso soprattutto nei panifici del barese, e onnipresente anche nel resto della Puglia, si tratta di un lievitato soffice in alcuni punti e croccante in altri condito con pomodori, origano e tanto olio extravergine d’oliva. Questa versione è un po’ più semplice della ricetta tradizionale barese, che prevede per l’impasto semola di grano duro rimacinata e patate; resa ancora più saporita dall’aggiunta di aglio.
Prova anche: Focaccia ripiena con cipolle e olive nere

Ricetta
Come preparare la Focaccia pugliese
Tempo
Porzioni
Difficoltà
Costo
4 h 30 min
4
Media
Basso
Ingredienti
Farina 00 400 g
Lievito di birra 20 g
Pomodori ciliegini 300 g
Aglio 1 spicchio
Origano
Olio extravergine d’oliva
Sale
Preparazione

1Setacciate la farina con una presa di sale, formando una fontana. Sciogliete il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida [1] e versatelo al centro della fontana. Impastate il tutto fino a ottenere un composto solido e liscio, aggiungendo altra acqua tiepida se necessario [2]. Formate una palla e ungetela con un filo d’olio. Trasferite l’impasto in una ciotola [3], copritelo con un canovaccio leggermente inumidito e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per 3 ore.

2Riprendete l’impasto, versatelo sul piano di lavoro infarinato e, dopo averlo sgonfiato con le mani [4], lavoratelo pochi altri minuti. Riponetelo nuovamente nella ciotola [5] e rimettetelo a lievitare per un’altra mezz’ora. Nel frattempo, sbucciate l’aglio e tritatelo finemente. Lavate i pomodori, tagliateli a metà e conditeli con l’aglio tritato, un pizzico di sale e un filo d’olio, mescolandoli bene [6]. Preriscaldate il forno a 200° in modalità statica.

3Ponete l’impasto in una placca o in una teglia leggermente unta d’olio [7] e stendetelo cerando di conferirgli una forma tonda. Distribuite i pomodori conditi sulla superficie, pressandoli leggermente nell’impasto con la punta delle dita. Spennellate con abbondante olio e condite con origano e sale [8]. Infornate la focaccia e cuocetela per 25-30 minuti [9].

Consigli

Come prevede anche la tradizionale ricetta barese, potete rendere la focaccia ancora più sfiziosa aggiungendo al condimento olive nere. E perché no? Potreste optare anche per cipolla a fette e capperi. Per una focaccia più alta e soffice, mantenete più alto lo spessore dell’impasto una volta steso. Potete anche realizzare più focacce dividendo la pasta. Potete conservare la focaccia in frigorifero per 2-3 giorni e scaldarla leggermente prima di consumarla la volta successiva. Lo stesso impasto può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni. Tuttavia, prima di condirlo, lasciatelo rinvenire a temperatura ambiente per 3-4 ore.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

Ultime ricette

- Pubblicità -

Con gli stessi ingredienti

- Pubblicità -