Pizzette al pomodoro e al tonno

Le più viste

Una tira l’altra con queste pizzette al pomodoro e al tonno, perfette per un aperitivo in compagnia degli amici. Si preparano in un attimo: basta stendere il rotolo di pasta per pizza, condirlo con una fetta di pomodoro o un po’ di tonno e infornare il tutto per una manciata di minuti. Il risultato sarà degli stuzzichini invitanti e gustosissimi.
Prova anche: Pizzette di sfoglia con mortadella e stracciatella di burrata

Ricetta
Come preparare le Pizzette al pomodoro e al tonno
Tempo
Porzioni
Difficoltà
Costo
25 min
4
Facile
Basso
Ingredienti
Pasta per pizza rettangolare 1 rotolo
Pomodori ciliegino 6
Tonno sott’olio 100 g
Scamorza bianca 150 g
Cipolla rossa ½
Origano
Basilico
Timo
Olio extravergine d’oliva
Sale
Preparazione

1Stendete il rotolo di pasta per pizza e con una rotella dividetelo in quadrati di 5 cm [1], adagiandoli distanziati su una teglia rivestita con carta forno [2]. Tagliate a fette non troppo sottili i pomodori e in una ciotola conditeli con un filo d’olio e un pizzico di sale [3].

2Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica. Tagliate la scamorza a cubetti piccoli [4] e la cipolla a fette sottili [5]. Sgocciolate il tonno e sfaldatelo in una ciotola [6]. Recuperate qualche fogliolina di basilico e di timo.

3Condite metà delle pizzette con una fettina di pomodoro, 1-2 cubetti di scamorza e una spolverizzata di origano [7], e l’altra metà con mezzo cucchiaino di tonno, un pezzetto di cipolla e 1-2 cubetti di scamorza [8] [9]. Quindi cuocetele in forno per 5-8 minuti. Prima di servirle, lasciatele raffreddare qualche minuto e aromatizzate le pizzette al pomodoro con le foglioline di basilico e quelle al tonno con le foglioline di timo.

Consigli

Le pizzette al pomodoro e al tonno cuoceranno in pochissimi minuti, quindi seguite costantemente la cottura per assicurarvi che non si brucino. Potete usare la mozzarella al posto della scamorza. Meglio quella per pizza, altrimenti assicuratevi di farla sgocciolare bene prima di disporla sulle pizzette. Se volete, divertitevi creando altri condimenti. Potete usare ad esempio salumi a cubetti, come salame o mortadella, e aggiungere olive verdi o nere tagliate a rondelle.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

Ultime ricette

- Pubblicità -

Con gli stessi ingredienti

- Pubblicità -