Rigatoni al forno con polpettine di carne

Le più viste

I rigatoni al forno con polpettine di carne sono un primo piatto gustoso preparato con pasta di semola di grano duro condita con sugo di pomodoro, mozzarella, besciamella, formaggio e polpettine di carne, poi cotto al forno. Croccante in superficie e filante all’interno, questo piatto invitante e sostanzioso è perfetto per i pranzi in famiglia della domenica. E se dovesse avanzarne qualche forchettata, cosa molto difficile ma possibile, scoprirete quanto sia altrettanto buono consumato riscaldato il giorno dopo.
Prova anche: Pasta al forno con broccolo romanesco e salsiccia

Ricetta
Come preparare i Rigatoni al forno con polpette di carne
Tempo
Porzioni
Difficoltà
Costo
1 h 25 min
6
Medio
Basso
Ingredienti
Rigatoni 400 g
In alternativa, potete usare maccheroni o tortiglioni
Passata di pomodoro 700 ml
Mozzarella 300 gr
Besciamella 150 ml
Latte 3 cucchiai
Grana grattugiato 40 gr
Basilico
Olio extravergine d’oliva
Sale
Per le polpette di carne
Macinato misto 150 g
Preferibilmente di bovino e suino
Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio
Pangrattato 1 cucchiaio
Uova 1
Prezzemolo
Sale
Olio di semi
Per la frittura
Preparazione

1Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciatela sgocciolare in un colino o su carta da cucina [1]. Versate la passata di pomodoro in una padella, allungatela con un paio di cucchiai d’acqua e un filo d’olio. Aggiungete qualche foglia di basilico e una presa di sale. Mescolate e fate cuocere il sugo a fuoco dolce per 15 minuti [2], coperto con un coperchio. Nel frattempo, in una ciotola, stemperate la besciamella con il latte [3].

2Procedete con la preparazione delle polpettine. In una ciotola, impastate il macinato di carne con il parmigiano, il pangrattato, l’uovo, qualche foglia di prezzemolo tritata e un pizzico di sale [4]. Realizzate delle sfere non troppo grandi, di circa 1,5 cm [5], e friggetele nell’olio bollente, lasciandole asciugare man mano su carta da cucina [6].

3Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete i rigatoni molto al dente (poco meno della metà del tempo di cottura riportato sulla confezione); dovranno risultare semi-duri. Scolate la pasta e mescolatela nella padella con poco più della metà del sugo [7], una presa di grana grattugiato, basilico [8] e infine le polpettine fritte [9].

4Versate due cucchiaiate di sugo sul fondo di una pirofila capiente (circa 22 cm) e distribuitelo bene. Stendete uno strato di pasta e ricopritelo con metà della mozzarella [10], qualche cucchiaiata di besciamella, una spolverizzata leggera di grana e foglie di basilico [11]. Realizzate nello stesso ordine un secondo strato, tenendo da parte qualche cubetto di mozzarella. Quindi completate con un ultimo strato di pasta, il sugo rimasto, grana e altre foglie di basilico [12]. Cuocete in forno a 180° per 25-30 minuti. A cinque minuti dalla fine, cospargete la superficie della pasta al forno con la mozzarella rimasta e, se necessario, azionate la funzione grill.

Consigli

Per una ricetta più ricca, potete aggiungere ai rigatoni al forno con polpettine di carne due uova sode tagliate a fette come nella tradizione napoletana. Se preferite invece una versione più leggera, potete eliminare dalla ricetta le polpettine. La pasta al forno ha il vantaggio di conservarsi molto bene in frigorifero, anche per un paio di giorni, ma meglio se all’interno di un contenitore ermetico. All’occorrenza, ripassatela in forno a 200° per almeno una decina di minuti. Può essere anche congelata, intera o porzionata, sia da cruda che da cotta, per una successiva consumazione. Prima della cottura in forno, assicuratevi di lasciarla scongelare completamente.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

Ultime ricette

- Pubblicità -

Con gli stessi ingredienti

- Pubblicità -