Pan brioche

Le più viste

Il pan brioche è un lievitato di origine francese, morbido e leggermente dolce, ideale per accompagnare la colazione o la merenda, spalmato con creme o confetture oppure farcito con preparazioni salate. La forma classica in cui viene servito è quella del bauletto, ma con il suo impasto si possono realizzare anche brioche o panini. Ha la reputazione di essere una preparazione complessa, ma non è così, soprattutto con questa ricetta “furba” che non prevede manovre particolari. Tuttavia, occorrerà un po’ di pazienza: richiede una lunga lievitazione. Il risultato, a ogni buon conto, sarà delizioso.
Prova anche: Ricette di lievitati facili e gustosi

Ricetta
Come preparare il Pan brioche
Tempo
Porzioni
Difficoltà
Costo
7 h
8
Media
Basso
Ingredienti
Farina manitoba 450 g
Più qualche pugno per il piano di lavoro
Lievito di birra secco 7 g
Zucchero 60 g
Uova 3
Latte intero 184 g
Burro 50 g
Più una noce per imburrare lo stampo
Sale
Per la finitura
Uova 1
Latte 1 cucchiaio
Preparazione

1In un pentolino, versate il latte, il burro e lo zucchero e fate sciogliere a fiamma dolce per un paio di minuti [1]. Lasciate raffreddare e, nel frattempo, in una ciotola capiente, mescolate la farina con il lievito [2]. In un’altra ciotola, sbattete le uova con una frusta, fino a renderle leggermente spumose. Quando il latte si sarà intiepidito, aggiungetelo alle uova e mescolate [3].

2Versate le uova nella ciotola con la farina [4]. Mescolate ruotando il cucchiaio, aggiungete un pizzico di sale e continuate a mescolare finché tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati in modo uniforme [5]. Chiudete la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare l’impasto in un luogo al riparo da correnti d’aria per 4 ore [6].

3Infarinate il piano di lavoro e versateci sopra l’impasto lievitato. Allargatelo delicatamente fino a formare un rettangolo largo circa 25 cm [7] e arrotolatelo su se stesso dall’alto verso il basso, formando un salsicciotto [8]. Quindi dividetelo in tre parti uguali [9].

4Rovesciate le palle di impasto e su ciascuna eseguite poche pieghe tutto intorno sollevando un lembo e portandolo verso il centro. Rivoltatele nuovamente e muovendo le mani in modo circolare sotto l’impasto dategli una forma sferica [10]. Imburrate uno stampo da plumcake di 25 cm e poneteci all’interno le tre sfere di impasto una accanto all’altra [11]. Imburrate un foglio di pellicola e posatelo sullo stampo senza stringerlo ai bordi [12]. Lasciate lievitare per altre 2 ore.

5Preriscaldate il forno a 220° in modalità statica. Scoprire lo stampo eliminando la pellicola delicatamente [13]. In una ciotola, sbattete l’uovo con il latte [14] e usateli per spennellare dolcemente la superficie del pan brioche [15]. Abbassate il forno a 190° e cuocete il pan brioche per 25-30 minuti (per verificare che la parte centrale non sia ancora cruda, potete usare uno spiedo).

Consigli

Se notate che durante la cottura il pan brioche scurisce troppo in superficie, copritelo con un foglio di alluminio non prima di 20 minuti. Potete rendere il vostro pan brioche più profumato aggiungendo all’impasto la scorsa grattugiata di un limone o di un’arancia. Il pan brioche tende a seccare in fretta. Se ve ne avanza, conservatelo sotto una campana di vetro o in un sacchetto per alimenti. Potete anche congelarlo, una volta cotto e raffreddato completamente, meglio già tagliato a fette.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

Ultime ricette

- Pubblicità -

Con gli stessi ingredienti

- Pubblicità -