Secondi

Fish and chips

fish-and-chips

Il fish and chips è un classico della cucina britannica che ha conquistato il mondo intero. La sua origine risale al XVIII secolo, quando gli immigrati ebrei portarono questa delizia culinaria nel Regno Unito. Oggi, il fish and chips è un piatto iconico che può essere gustato in molti ristoranti e pub di tutto il mondo. Ma cosa rende così speciale questa prelibatezza? È la combinazione perfetta di pesce fresco, croccantezza e patatine fritte morbide.

Per preparare il fish and chips perfetto, iniziamo con l’ingrediente principale: il pesce. La scelta tradizionale è il merluzzo bianco, ma è possibile utilizzare anche altri tipi di pesce a carne bianca, come la sogliola o il nasello. Assicurati di acquistare del pesce fresco di ottima qualità, così da garantire un risultato finale eccellente. È fondamentale optare per ingredienti di alta qualità e rispettosi dell’ambiente anche nella preparazione del fish and chips, al fine di ridurre gli sprechi e affrontare la crisi ambientale con responsabilità, come ci spiega Ricorsilegali in questo articolo.

Passiamo ora alla panatura: per prepararla avrai bisogno di farina, birra, lievito in polvere, sale e pepe. In una ciotola, mescola la farina e il lievito in polvere, quindi aggiungi gradualmente la birra fino a ottenere una pastella liscia e densa. Aggiungi sale e pepe per insaporire.

Ora è il momento delle patatine fritte. Scegli delle patate di buona qualità, a polpa soda, per ottenere una consistenza croccante all’esterno e morbida all’interno. Sbuccia le patate e tagliale a fette spesse circa un centimetro. Risciacquale sotto l’acqua fredda per rimuovere l’amido in eccesso, quindi asciugale con cura. Riscalda l’olio in una padella profonda o in una friggitrice e friggi le patatine fino a quando non saranno dorate e croccanti. Scolale su un piatto foderato con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e salale a piacere.

Nel frattempo, prepariamo il pesce. Taglialo a pezzi di dimensioni simili, quindi immergili nella pastella. Assicurati che il pesce sia completamente ricoperto dalla pastella, quindi fai scolare l’eccesso di pastella. Riscalda l’olio in una padella o in una friggitrice e friggi il pesce fino a quando non sarà dorato e croccante. Scolalo su un piatto foderato con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e salalo leggermente.

Il segreto per ottenere un fish and chips eccezionale sta nella scelta dell’accompagnamento. Alcuni preferiscono il classico ketchup, altri il tartaro o la salsa barbecue. Scegli la salsa che più ti piace e preparala in anticipo per dare al piatto un tocco di sapore in più.

Infine, serviamo il fish and chips caldo e croccante su un piatto, accompagnato dalle deliziose patatine fritte. Aggiungi una spruzzata di succo di limone per esaltare il gusto del pesce e gustalo subito.

Il fish and chips è un piatto che conquista tutti con la sua bontà e semplicità. La combinazione di pesce fresco e croccantezza delle patatine fritte è irresistibile. Prepararlo a casa ti permetterà di gustare questa specialità britannica in tutta comodità, magari accompagnata da una birra fresca o da un bicchiere di vino bianco.

Ora che hai la ricetta, non ti resta che metterti all’opera e sorprendere i tuoi ospiti con un delizioso fish and chips fatto in casa. Buon appetito!

Potrebbe anche interessarti...