Piatti Unici

Pizza in padella

Pizza in padella

La pizza in padella, una variante originale e deliziosa della classica pizza italiana, nasce da una storia antica e affascinante. Si narra che durante la Seconda Guerra Mondiale, quando le risorse erano scarse e i forni erano rari, le donne italiane si adoperavano per preparare una pizza sfiziosa utilizzando una semplice padella sul fornello. Questo metodo di cottura alternativo permetteva loro di creare una pizza gustosa e croccante, anche senza l’ausilio di un forno tradizionale. Da quel momento, la pizza in padella ha continuato a diffondersi, conquistando palati in tutto il mondo. Oggi, voglio condividere con voi una ricetta che rende omaggio a questa tradizione culinaria italiana, perfetta per una serata in compagnia o una cena informale. Seguitemi e scoprirete tutti i segreti per preparare una pizza in padella davvero irresistibile!

pizza in padella: ricetta

Ecco gli ingredienti per la ricetta della pizza in padella:

– 250g di farina tipo 00
– 5g di lievito di birra secco
– 150ml di acqua tiepida
– 1 cucchiaino di zucchero
– 1 cucchiaino di sale
– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
– 200g di pomodori pelati
– 200g di mozzarella
– 100g di salame
– Origano q.b.
– Sale e pepe q.b.

E ora passiamo alla preparazione:

1. In una ciotola grande, sciogliete il lievito di birra secco nell’acqua tiepida con lo zucchero. Lasciate riposare per circa 10 minuti fino a quando si forma una schiuma sulla superficie.

2. Aggiungete la farina, il sale e l’olio extravergine d’oliva. Impastate con le mani fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per almeno un’ora, fino a quando l’impasto raddoppia di volume.

3. Dividete l’impasto in due parti e stendete ognuna su una superficie infarinata, dando loro una forma rotonda o ovale.

4. Scaldate una padella antiaderente sul fuoco a fuoco medio-alto. Mettete una delle basi di pizza nella padella e cuocetela per circa 3 minuti, fino a quando la base inizia a dorarsi leggermente.

5. Girate la base di pizza e spalmate i pomodori pelati sulla parte superiore. Aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti e il salame a pezzetti. Condite con origano, sale e pepe.

6. Coprite la padella con un coperchio e cuocete per altri 5-7 minuti, finché il formaggio non si scioglie e la base della pizza diventa croccante.

7. Ripetete il processo con la seconda base di pizza e continuate a gustare la vostra pizza in padella calda e fragrante!

Questa ricetta vi permetterà di sperimentare la tradizione della pizza in padella, con un risultato davvero gustoso e autentico. Buon appetito!

Possibili abbinamenti

La pizza in padella è un piatto versatile che può essere abbinato a una varietà di cibi, bevande e vini per creare un pasto completo e delizioso.

Per quanto riguarda gli abbinamenti alimentari, la pizza in padella si sposa bene con una fresca insalata mista o con un’insalata caprese, arricchita con mozzarella di bufala e pomodori maturi. Questo contrasto tra la croccantezza della pizza e la freschezza delle verdure crea un equilibrio di sapori molto piacevole.

Inoltre, potete accompagnare la pizza in padella con antipasti come bruschette, olive, salumi e formaggi, che si armonizzano perfettamente con il gusto e la consistenza della pizza.

Per quanto riguarda le bevande, potete optare per una birra artigianale, che ben si sposa con il carattere rustico e saporito della pizza in padella. Se preferite il vino, un rosso leggero come un Chianti o un Barbera può essere una scelta eccellente.

In alternativa, potete abbinare la pizza in padella a una bibita gassata come una cola o una limonata, che aiutano a bilanciare la ricchezza della pizza e ad aggiungere un tocco di freschezza.

In conclusione, la pizza in padella può essere accompagnata da una varietà di cibi e bevande per creare un pasto completo e appagante. Scegliete tra insalate, antipasti, birre, vini e bibite gassate per creare la combinazione perfetta e gustate la vostra pizza in padella in compagnia di amici e familiari.

Idee e Varianti

Oltre alla ricetta classica descritta in precedenza, esistono molte varianti della pizza in padella che permettono di sperimentare nuovi gusti e combinazioni di ingredienti. Ecco alcune idee per rendere ancora più gustosa la vostra pizza in padella:

1. Pizza in padella con prosciutto e funghi: aggiungete fette di prosciutto cotto e funghi freschi o champignon tagliati a fettine sottili sulla pizza prima di cuocerla in padella. Il sapore del prosciutto si amalgamerà perfettamente con quello dei funghi, creando un’esplosione di gusto.

2. Pizza in padella vegetariana: per una versione senza carne, potete utilizzare verdure gustose come zucchine, peperoni, melanzane e pomodorini tagliati a cubetti. Condite con origano, basilico fresco e una spolverata di parmigiano grattugiato.

3. Pizza in padella al formaggio: se siete amanti del formaggio, potete utilizzare una combinazione di diverse varietà come mozzarella, provola affumicata, scamorza e gorgonzola. Il formaggio si scioglierà e formerà una deliziosa crosta dorata sulla pizza.

4. Pizza in padella con salmone affumicato: per una variante più sofisticata, potete aggiungere fette di salmone affumicato sulla pizza insieme a formaggio cremoso come la ricotta o il Philadelphia. Condite con erba cipollina e pepe nero per un tocco di freschezza.

5. Pizza in padella con olive e acciughe: se amate i sapori intensi e salati, potete aggiungere olive nere denocciolate e acciughe sott’olio sulla pizza. Questa combinazione di ingredienti darà alla vostra pizza un sapore mediterraneo autentico.

Queste sono solo alcune delle tante varianti possibili della pizza in padella. Lasciatevi ispirare dalla vostra creatività e dai vostri gusti personali, e sperimentate diverse combinazioni di ingredienti per trovare la vostra versione preferita della pizza in padella. Buon divertimento in cucina!

Potrebbe anche interessarti...