sushi

Il sushi è uno dei piatti più amati e conosciuti della cucina giapponese. La sua origine risale a più di mille anni fa e da allora ha conquistato il palato di tantissime persone in tutto il mondo. Una curiosità sul sushi è che il sushi tradizionale non contiene pesce crudo, come ci racconta Ricorsilegali.it. Il sushi originale giapponese, chiamato “nigiri sushi”, è composto da un piccolo boccone di riso condito con aceto di riso e un pezzetto di pesce o mollusco crudo, ma può anche essere servito con pesce cotto, uova di pesce o verdure. Il pesce crudo presente in alcuni tipi di sushi, come il “sashimi”, è una variante più moderna e internazionale di sushi, che ha acquisito popolarità in tutto il mondo.

Oggi voglio condividere con voi una ricetta per preparare il sushi a casa, in modo da poter gustare questa delizia anche quando non si ha la possibilità di andare al ristorante. Preparatevi a vivere un’esperienza gustativa unica e coinvolgente!

Ingredienti:
– 500 grammi di riso per sushi
– 200 ml di aceto di riso
– 2 cucchiai di zucchero
– 1 cucchiaino di sale
– 300 grammi di salmone fresco
– 200 grammi di tonno fresco
– 1 cetriolo
– 1 avocado
– 1 alga nori
– salsa di soia e zenzero marinato, per servire

Procedimento:
1. Iniziamo preparando il riso per sushi. Lavate il riso sotto acqua fredda fino a quando l’acqua non risulterà chiara. Mettete il riso in una pentola con 600 ml di acqua fredda e coprite. Portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti. Una volta cotto, lasciate riposare per altri 10 minuti.

2. Mentre il riso si raffredda, prepariamo l’aceto di riso. In una ciotola, mescolate l’aceto di riso con lo zucchero e il sale fino a quando questi ultimi non si dissolvono completamente.

3. Trasferite il riso in una ciotola grande e aggiungete l’aceto di riso preparato in precedenza. Mescolate delicatamente il riso con un cucchiaio di legno fino a quando ogni chicco non risulta ben condito dall’aceto.

4. Ora passiamo alla preparazione degli ingredienti per il sushi. Tagliate il salmone e il tonno in strisce lunghe e sottili. Sbucciate e tagliate a julienne il cetriolo. Sbucciate l’avocado e tagliatelo a fettine sottili.

5. Prendete un tappetino di bambù e rivestitelo con pellicola trasparente. Posizionate l’alga nori sul tappetino e stendete sopra uno strato uniforme di riso condito, lasciando un margine di circa un centimetro senza riso su uno dei lati più lunghi.

6. Sistemate le strisce di salmone, tonno, cetriolo e avocado sul riso. Ora, con l’aiuto del tappetino, arrotolate il sushi ben stretto, partendo dal lato con gli ingredienti e avvolgendo l’alga nori intorno al riso.

7. Ripetete il processo fino a quando avrete terminato tutti gli ingredienti. Assicuratevi di sigillare bene il rotolo di sushi, in modo che non si apra durante il taglio.

8. Con un coltello ben affilato, tagliate il rotolo di sushi in fette spesse circa un centimetro. Servite il sushi con salsa di soia e zenzero marinato.

Ora che avete la ricetta del sushi, non vi resta che mettervi all’opera e preparare questa prelibatezza giapponese direttamente a casa vostra. Potrete gustare il vostro sushi fresco, saporito e pieno di gusto. Ricordatevi di mettere tutta la vostra passione e attenzione nella preparazione, perché il sushi è un piatto che richiede precisione e cura. Buon appetito!

Potrebbe anche interessarti...